Itinerari

Prenota ora
verifica disponibilità

Acconsento al trattamento dei miei dati personali
I dati sono raccolti e gestiti al fine di rendere possibile lo svolgimento del rapporto di fornitura e/o prestazione nel rispetto del D.lgs.196/2003. Prima di inviare i dati leggere le specifiche sulla PRIVACY.

Itinerari 1

Le cattedrali
sul mare

Alla scoperta della città di Bari, dei suoi vicoli fatti di chianche e di imponenti monumenti, e della città di Trani con la sua incredibile vista mare.

BARI

Un giro tra i vicoli della città vecchia, un fitto labirinto che si districa tra le stradine di un centro storico che racchiude al suo interno la Cattedrale di San Sabino, il Castello Svevo e la Basilica di San Nicola. Un luogo che grazie ai suoi monumenti testimonia le diverse dominazioni che si sono succedute nella città.

TRANI

La Cattedrale di Santa Maria Assunta di Trani sul mare è il più bell’esempio di cattedrale romana di Puglia, da non dimenticare il porticciolo turistico e le due sinagoghe ebraiche.

Itinerari 2

La Valle d'Itria
dei sapori

Un piccolo angolo di terra pugliese dove i borghi sono ricchi di sapori e di profumi che li hanno resi presidi dello Slow Food, simbolo di eccellenza nostrana riconosciuta a livello internazionale.

LOCOROTONDO

Uno tra i Borghi più belli d’Italia e Bandiera Arancione del Touring Club Italiano. Arroccata su un altopiano nel cuore della valle d’Itria, Locorotondo si presenta come un borgo circolare di casette bianche da cui svettano i campanili delle tante chiese del piccolo centro storico.

CEGLIE MESSAPICA

Vero e proprio centro storico e gastronomico della regione. Il centro storico che si erge su di una collina, è di stampo puramente medievale con il Castello Ducale, la Chiesa Collegiata e la Chiesa barocca di San Domenico della scuola del Bernini.

MARTINA FRANCA

Piccola bomboniera del periodo Barocco con le chiese, la Basilica di San Martino e la Chiesa del Carmine, e i suoi magnifici palazzi, il seicentesco Palazzo Ducale e Palazzo Martucci. Famosa anche per la cultura della produzione di insaccati che risale ad antiche tradizioni. Il più noto è il Capocollo di Martina, presidio Slow Food, una delle migliori prelibatezze norcine della zona.

CISTERNINO

Denominato uno dei Borghi più Belli d’Italia, con il suo ingresso delimitato dalla Torre di Porta Grande sulla cui sommità svetta la statua di San Nicola, e nel centro storico le dimore storiche del Palazzo del Governatore del 500’, tipico esempio del barocco in Puglia, il cinquecentesco Palazzo Vescovile e la Torre del Vento.

Itinerari 3

Lo splendore
dei siti UNESCO

Uno degli scopi dell’UNESCO è quello di salvaguardare luoghi che sia dal punto di vista culturale che naturalistico risultano essere un’importante patrimonio per la comunità mondiale. Tre sono proprio su questa terra: Castel del Monte, i Trulli di Alberobello e i Sassi di Matera.

I TRULLI DI ALBEROBELLO

Erano le case dei contadini, facili da demolire e poco impegnative da ricostruire. Edifici costruiti con pietre a secco, senza utilizzo di malta, coi tetti dalla tipica forma conica.

CASTEL DEL MONTE

Fortemente voluto dall’Imperatore Federico II di Svevia che ha commissionato il castello nel 1240. Svetta su una collina con la sua imponente forma ottagonale e le otto torri di 24m.

I SASSI DI MATERA

Un’affascinante città costruita nella pietra, con le sua abitazioni scavate nella roccia. Case, chiese e strade si abbarbicano sui pendii rocciosi fino a raggiungere il Duomo romanico. Tutto questo ha fatto di Matera la Capitale della Cultura del 2019 con i suoi Sassi e Chiese rupestri.

Itinerari 4

La costa
delle meraviglie

Km di costa incantata e piccole meraviglie tutte da scoprire. Terrazze a picco sul mare, spiagge dai colori mozzafiato e città bianche come raffinate ed eleganti bomboniere.

POLIGNANO A MARE

La “perla blu” della costa pugliese accoglie l’ospite con il suo grande Arco Marchesale che conduce alla Piazza dell’Orologio. Da qui si diramano piccole stradine che conducono al vero simbolo della città: le terrazze, logge a strapiombo sul mare, che offrono un panorama mozzafiato.

MONOPOLI

Ben 15 km di costa bassa, frastagliata e dai colori intensi caratterizzano a ridente cittadina marina. Nella campagna si susseguono masserie, casali e fortezze. Il centro storico di epoca medievale è dominato dal Castello di Carlo V e poco distanti gli scavi archeologici di Egnazia risalenti ad epoca antica.

OSTUNI

La città Bianca, per le case tinteggiate di bianco del centro storico cinto da mura aragonesi. Uno spettacolo fiabesco fatto di piazzette e di vicoli che si arrampicano sul lato di un colle e sulla sommità la Cattedrale di Santa Maria dell’Assunzione che domina la piana di ulivi secolari sottostante.